8b vendita
8a vendita
7b formazione
7a formazione
6b verifiche
6a verifiche
5b monitoraggio
5a monitoraggio
4 acustica
3b Infiltra
3a Infiltra
2a Diagnosib
2a Diagnosi
1b Edilizia
1a Edilizia
  

La termografia

LA TERMOGRAFIA

• Con il termine termografia si intende la visualizzazione bidimensionale, fotografia in scala di grigi o falsi colori, del calore emanato da qualsiasi oggetto che si trova ad una temperatura superiore ai –273,16°C (zero assoluto).
• Attraverso l'utilizzo di una telecamera a raggi infrarossi, detta anche termocamera, si eseguono controlli non distruttivi (non sussitostono alterazioni in seguito alla verifica) e non invasivi (non vi è contatto tra attrezzatura e oggetto da esaminare). Questo strumento è cioè in grado di rilevare la temperatura di un corpo attraverso la misurazione dell'intensità di calore da esso emessa, non dovendo quindi entrare in contatto fisico con esso.
• La termografia permette l'individuazione di anomalie termiche nel contesto dello scenario inquadrato dalla termocamera.
• La tecnica termografica è sicuramente il metodo più adatto per organizzare e mirare qualsiasi intervento di tipo manutentivo, consentendo notevoli risparmi in termini economici e temporali.
• L’indagine termografica non pone limiti, è ormai uno dei sistemi di ispezione non distruttiva più apprezzato ed ambito nel mondo industriale, civile e della ricerca.
• La quantità di dati, la semplicità di ispezione e l’immediatezza dell’informazione fanno della termografia uno strumento ormai indispensabile in qualunque ambito professionale.

 p
Alta tensione: contatto ossidato

p
Bassa tensione: contatto lasco

 p
Avvolgimento elettrico in corto circuito

p
Cuscinetti danneggiati

Produzione in linea

In molti processi produttivi il controllo della distribuzione di calore e di conseguenza la misura della temperartura diviene di fondamentale importanza.I consueti metodi di rilievo della temperatura a contatto prevedono la fermata della produzione, con conseguenti perdite di tempo e denaro; la termografia consente invece controlli in linea non invasivi.

 p
Controllo qualità produzione filati

p
Controllo distribuzione temperatura stampi

Ricerca e Sviluppo

Nei laboratori di R&D è indispensabile un controllo non invasivo, specialmente nei casi in cui le termocoppie non sono applicabili.

 p
Controllo funzionale schede elettroniche /ricerca guasti

 p
Verifica efficienza lunotto termico

Edile/Restauro

Nel settore denominato BUILDING (edile, restauro, belle arti, diagnostico) la termografia trova molteplici applicazioni:-Distacchi di intonaco-Risalite di umidità-Mappatura tessitura muraria-Rilievo tamponature-Dispersioni energetiche da edifici Principali vantaggi: il controllo non è invasivo (non si richiede cioè la rottura della parete), non sono necessari scomodi e costosi ponteggi per monitorare le facciate di edifici (localizzando le parti danneggiate).

 p
Mappatura tessitura muraria e ricerca tamponature murarie

 p
Ricerca perdite e mappatura rete acqua riscaldamento/sanitaria

Diagnostica Medica/Medicina dello Sport

L’applicazione della termografia in medicina si basa sulla forte correlazione che esiste fra le condizioni funzionali del corpo umano e la sua temperatura interna.Applicazioni principali: tumori del seno, malattie di orecchio, naso e gola, tumori della pelle, malattie dell'apparato respiratorio, malattie della ghiandola tiroidea, nefrologia, malattie cardiache, trauma perinatale del collo, angiologia, immunologia, problemi articolari

 p
Individuazione di vene varicose non superficiali

p
Individuazione di contratture muscolari e distorsioni

AllegatoDimensione
PDF icon teoria-termografia.pdf235.85 KB

Prodotti

Formazione

Servizi