8b vendita
8a vendita
7b formazione
7a formazione
6b verifiche
6a verifiche
5b monitoraggio
5a monitoraggio
4 acustica
3b Infiltra
3a Infiltra
2a Diagnosib
2a Diagnosi
1b Edilizia
1a Edilizia
  

Notizie dall'esterno

Edilportale.com - 9 Marzo 2021 - 7:00

09/03/2021 - Programmazione e gestione delle infrastrutture e dei sistemi a rete e di quelli informativi; opere pubbliche e grandi progetti finalizzati al superamento dei divari territoriali; sistema dei trasporti e mobilità sostenibile.   Sono i tre dipartimenti che, insieme con il Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, costituiscono la nuova organizzazione del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) voluta dal nuovo Governo.   Il Ministero sarà composto, dunque, da tre dipartimenti.   Il primo dipartimento assume le competenze di programmazione e gestione delle infrastrutture e dei sistemi a rete (es. trasporti), alle quali si aggiungono quelle relative ai sistemi informativi, cruciali per monitorare tempestivamente la progettazione e la realizzazione delle infrastrutture, degli investimenti nel settore dei trasporti, delle reti idriche, dell’edilizia pubblica, ecc.   Parallelamente, la rivoluzione..
Continua a leggere su Edilportale.com

Edilportale.com - 9 Marzo 2021 - 7:00

09/03/2021 – Si mette in moto il meccanismo dei contributi per la rigenerazione urbana ed il decoro. Con il dpcm 21 gennaio 2021, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, sono stati definiti i criteri per richiedere le risorse stanziate dalla legge di Bilancio 2020.   Sul piatto ci sono complessivamente 8,5 miliardi di euro, che dal 2021 al 2034 finanzieranno la manutenzione e il riuso di aree ed edifici pubblici, la demolizione delle opere abusive, gli interventi di ristrutturazione edilizia degli immobili pubblici e la mobilità sostenibile. Il dpcm definisce i criteri cui i Comuni dovranno attenersi nel triennio 2021 - 2023 per richiedere le risorse. Questo significa che, una volta che i Comuni avranno ottenuto i contributi, potranno dare avvio ad una serie di gare per la realizzazione e la progettazione di tali lavori pubblici.   Rigenerazione urbana, i beneficiari del contributo Possono richiedere il contributo i Comuni capoluogo di Provincia o sede di Città..
Continua a leggere su Edilportale.com

Edilportale.com - 9 Marzo 2021 - 7:00

09/03/2021 - La detrazione del 90% della spesa sostenuta per il recupero o il restauro della parte esterna del palazzo può essere fruita anche nel caso in cui la facciata messa a nuovo non sia visibile dalla strada ma dal chiostro interno al complesso monumentale, il cui suolo è pubblico e quindi accessibile dai cittadini.   Lo ha precisato l’Agenzia delle Entrate con la Risposta 154 del 5 marzo 2021. La società che ha proposto l’interpello è proprietaria di parte del corpo di fabbrica di un complesso monumentale situato all’interno di un antico chiostro, con una facciata che ne delimita un lato.   L’edificio ricade in Zona A secondo il Prg del Comune ed è individuato come ‘Attrezzatura di quartiere’. Queste ultime - precisa l’istante - sono pubbliche o assoggettate a uso pubblico. Nel secondo caso i proprietari devono stipulare con l’amministrazione comunale apposita convenzione..
Continua a leggere su Edilportale.com

Edilportale.com - 9 Marzo 2021 - 7:00

09/03/2021 – Un intervento di riparazione di un pergolato può qualificarsi come manutenzione straordinaria? Per rispondere, il Tar Campania, con la sentenza 552/2021, ha fatto una panoramica sulla normativa edilizia e sui titoli abilitativi necessari in base alla zona un cui si realizza l’intervento, alle dimensioni del manufatto e ai materiali utilizzati.   Per accertare l’entità del lavoro effettuato, i giudici si sono avvalsi delle immagini di Google Earth, confermando un modus operandi già adottato da altri tribunali nei contenziosi edilizi.   Riparazione del pergolato, il caso I giudici hanno analizzato il caso di un coltivatore di un agrumeto, che aveva presentato una Cila per la realizzazione di un intervento di manutenzione del pergolato di copertura dell’agrumeto.   I vicini avevano chiesto una perizia sostenendo che il coltivatore stesse realizzando una struttura in ferro di rilevanti dimensioni. Dopo una serie..
Continua a leggere su Edilportale.com

Edilportale.com - 8 Marzo 2021 - 7:00

08/03/2021 - Le murature colpite da umidità di risalita (detta anche capillare) necessitano di essere deumidificate e risanate. Il risanamento delle murature umide avviene quasi sempre con un sistema basato sull’applicazione di vari prodotti con funzioni specifiche, che nell’insieme formano un ciclo di risanamento “su misura” della struttura.   L’obiettivo di questo focus è far comprendere come funzionano i cicli di risanamento realizzati per mezzo dell'intonaco deumidificante o della barriera chimica.   Ci illustreranno le diverse tecnologie due aziende del settore: MAPEI per il ciclo di risanamento con intonaco deumidificante e VOLTECO, attraverso una case history, per il ciclo di risanamento con barriere chimica.   Ciclo di risanamento con intonaco deumidificante, la parola a MAPEI Quando si interviene su una muratura colpita dall’umidità capillare è sempre importante..
Continua a leggere su Edilportale.com

Edilportale.com - 8 Marzo 2021 - 7:00

08/03/2021 – Una struttura per anziani è una casa di riposo o una struttura sanitaria? Capire esattamente quale attività si svolge all’interno è fondamentale per attenersi alla normativa antincendio corretta.   Su questo dubbio si è pronunciata la Corte di Cassazione con la sentenza 6334/2021.   Normativa antincendio e strutture per anziani, il caso I giudici hanno analizzato il ricorso presentato dal legale rappresentante di una struttura per anziani, cui era stato contestato il mancato rispetto delle norme antincendio.   La struttura si qualificava come casa di riposo e casa per vacanze sociali, quindi, a detta del legale rappresentante, assimilabile ad una struttura alberghiera.   Da alcune pubblicità online, era emerso che la struttura non fosse solo una casa di riposo, ma offrisse anche assistenza per gli anziani non autosufficienti. Attività che l’avrebbe trasformata in una struttura sanitaria...
Continua a leggere su Edilportale.com

Edilportale.com - 8 Marzo 2021 - 7:00

08/03/2021 - Nel 2° quadrimestre 2020 il mercato dei contratti pubblici ritorna a crescere, dopo la flessione del 1° quadrimestre dovuta all’emergenza sanitaria, e lo fa superando persino i numeri del periodo precedente la pandemia, sia come numero di gare che come valore economico. Parallelamente crescono le procedure negoziate senza previa pubblicazione del bando e gli affidamenti diretti.   I dati arrivano dal 2° rapporto quadrimestrale dell’Anac, l’Autorità Nazionale Anticorruzione, relativo alle procedure di affidamento perfezionate di importo pari o superiore a 40.000 euro nel periodo maggio-agosto 2020.   Nel periodo in esame, sono state registrate nel nostro Paese 52.808 procedure di gara pubbliche (ognuna identificata da un Codice Identificativo Gara-CIG) per un importo complessivo posto a base d’asta pari a 65,4 miliardi euro, con un aumento sullo stesso quadrimestre del 2019 pari al 4,1% come numero di gare,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Edilportale.com - 8 Marzo 2021 - 7:00

08/03/2021 - Si terrà dal 26 al 28 maggio nella Fiera del Levante di Bari e su una piattaforma digitale dedicata ‘Restauro in Tour’, l’edizione 2021 del Salone Internazionale del Restauro, il più importante evento al mondo dedicato all’economia, conservazione, tutela e valorizzazione dei beni culturali e ambientali, organizzato da Ferrara Fiere in partnership con Assorestauro.    Con ‘Restauro in Tour’, iniziativa di ‘Restauro Made in Italy’ - il progetto sostenuto da MAECI e Agenzia ICE e attivo dal 2019 nel promuovere l’eccellenza del restauro italiano nel mondo -, è la prima volta dal 1991 che il Salone Internazionale del Restauro è organizzato lontano dall’Emilia Romagna.   L’edizione 2021 - come annunciato venerdì nella conferenza di presentazione - si svolgerà in modalità ibrida, sia reale che virtuale: gli espositori del..
Continua a leggere su Edilportale.com

Edilportale.com - 8 Marzo 2021 - 7:00

08/03/2021 - Sono 170 gli enti locali e territoriali finora registrati per la partecipazione al bando da 854 milioni di euro per la Qualità dell’Abitare.   Il punto della situazione è stato fatto il giovedì scorso nella prima riunione dell’Alta Commissione per la Qualità dell’Abitare, istituita presso il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili per dare attuazione al Programma innovativo nazionale, varato a novembre 2020.   La Commissione, composta da professionisti ed esperti ha il compito di esaminare e finanziare progetti per la riqualificazione delle aree urbane disagiate dal punto di vista abitativo e socioeconomico.   Ricordiamo che il ‘Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare’ è finalizzato a riqualificare e incrementare il patrimonio residenziale sociale, rigenerare il tessuto socio-economico, incrementare l’accessibilità,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Edilportale.com - 5 Marzo 2021 - 7:00

05/03/2021 - La Ragioneria dello Stato ha espresso parere contrario sul disegno di legge per la sospensione della decorrenza di termini relativi ad adempimenti a carico del libero professionista in caso di malattia o di infortunio, presentato in Senato da Andrea de Bertoldi (Fratelli d’Italia).   Secondo i tecnici del Tesoro, “la relazione tecnica risulta essere non esaustiva con riferimento agli effetti finanziari derivanti dalle singole disposizioni costituenti il disegno di legge e, relativamente, ad alcune disposizioni quantifica oneri per la finanza pubblica per i quali, allo stato, non è prevista alcuna copertura finanziaria. Pertanto, si esprime parere contrario all’ulteriore corso del provvedimento”.   Confprofessioni: ‘la salute non si misura con logica contabile’ La bocciatura ha provocato la reazione di Confprofessioni: “la salute è un diritto universale garantito dalla Costituzione e non si può..
Continua a leggere su Edilportale.com

Pagine

Prodotti

Formazione

Servizi